JIMENEZ

Viaggio definitivo 

...E me ne andrò. E resteranno gli uccelli

a cantare:

e resterà l'orto,col suo albero verde,

e col suo pozzo bianco.

Ogni sera il cielo sarà azzurro e placido:

e suoneranno,come questa sera,

le campane del campanile.

Moriranno quelli che m'amarono,

e la gente si rinnoverà ogni anno:

e in quell'angolo del mio orto fiorito e incalcinato,

il mio spirito errerà nostalgico...

E me ne andrò:e sarò solo,senza focolare,senza albero

verde,senza senza cielo azzurro e placido..

E resteranno gli uccelli a cantare .

 

Torna pagina iniziale

Poesia precedente

Poesia seguente